domenica 24 aprile 2011

Pasqua è di venerdi'...



6 commenti:

Alligatore ha detto...

La strage degli innocenti.

Zion ha detto...

sono ancora più contenta di essere vegetariana in periodi di festa :D

Alligatore ha detto...

Già, meglio festeggiare il 25 aprile. A proposito, auguri indierocker a te e a tutti i tuoi lettori a partire da Zion ...

Anonimo ha detto...

Eh no, Indie. Da te non me lo aspetto che cadi nei luoghi comuni...! Non vedo la differenza tra l'agnello pasquale e le aragoste bollite vive o anche le proletarie sardine soffocate all'aria o ancora i polli decapitati in catena di montaggio. E perché' poi fare morire i poveri batteri con gli antibiotici o fare il primo trapianto di cuore sulla scimmia? Ti sei chiesto che fine farebbe un animalista nella giungla? Sbranato dai leoni...! Luis

indierocker ha detto...

in realta' non c'era un grosso movente animalista, visto che le fiorentine me le mangio... (l'aragosta bollita viva invece me la risparmio...)
...era solo uno spunto per postare questo gruppetto primi anni '80, grandi e misconosicuti, con il leader che, come molti, si è suicidato...

...e cmq, massimo rispetto per zion e i vegetariani!

...e buon primo maggio a tutti!

indierocker ha detto...

oh oh oh ...meat is murdeeeerrr