venerdì 21 dicembre 2012

Best records of 2012 - I migliori dischi del 2012

Mi dispiace, per me questo è un anno dove musicalmente non è uscito fuori granché. Per me The Seer dei Swans è inascoltabile. Così come Godspeed You! Black Emperor. Sono più per il classico pezzo sotto i tre  minuti...

Purtroppo, per sfortunata coincidenza, nessuno dei miei preferiti degli ultimi anni (The Radio Dept su tutti, poi The Drums, Blank Dogs, Black Kids, No Age, Rural Alberta Advantage, solo per citarne qualcuno...) ha pubblicato un disco nel 2012...

Gli XX forse potrebbero salire sul mio podio, con il loro Coexist. Ma gli preferisco di gran lunga l'esordio. I Nada Surf hanno pubblicato un album, e forse anche questo potrebbe salire sul podio, ma è di gran lunga inferiore ai fasti del passato.

Alla fine, quindi, non riuscirei a riempire il podio. E allora andiamo a vedere le migliori riviste del settore, per scoprire i migliori dischi del 2012. Magari per qualche idea per i regali di Natale...

SPIN:
1- Frank Ocean
2- Kendrick Lamar
3- Japandroids

Rolling Stone:
1- Bruce Springsteen
2- Frank Ocean
3- Jack White

New Musical Express:
1- Tame Impala
2- Grimes
3- Frank Ocean

Pitchfork:
1- Kendrick Lamar
2- Frank Ocean
3- Godspeed you! Black Emperor

Les InRock:
1. Alt-J
2. Tame Impala
3. Liars

Rumore:
1- The Swans
2- Ty Segall
3- Beach House

Quindi il miglior disco del 2012 sembrerebbe essere...


So the best record of 2012 is...

Frank Ocean - "Channel Orange"

 frank ocean - lost (mp3)




...bel disco, ma certo non è il genere trattato da queste parti...


... here the best records of 2012 according the the main music magazines and fanzines...
...pooling together the results, the best album of 2012 is Channel Orange by Frank Ocean...
...from my point of view, this has been quite a bad year, not a lot of good records out there...


6 commenti:

Blackswan ha detto...

L'ho ascoltato, ma non mi ha dato un'emozione che sia una.Anzi, mi si chiudevano gli occhi...:)

Lucien ha detto...

Ocean non è neppure il mio genere anche se a volte apprezzo e in ogni caso concordo col cigno nero: noioso, come pure il disco degli XX, nettamente migliori all'esordio.

Marco Goi - Cannibal Kid ha detto...

disco grandissimo, quello di frank ocean.
giusto in italia non se n'è accorto nessuno, ma la cosa certo non stupisce...

indierocker ha detto...

qui pareri discordanti su frank ocean...
però, avete visto, è sul podio in tutte le classifiche delle riviste di settore (tranne rumore, ma forse solo perchè questo genere non viene molto apprezzato da quelle parti)...
cmq, ok, secondo me non è male. però, se lo confronto, per esempio, a kayne west "my beautiful dark twisted fantasy" (che pure fu osannato nel 2010), beh, il disco di kayne west in effetti era di spessore superiore.
ripeto, però, non è il mio genere...

Amos Gitai ha detto...

Ti auguro un buon Natale e invito te e i tuoi lettori a partecipare alla scelta dei migliori film del 2012 sul mio blog.

indierocker ha detto...

aggiornamento:
anche les inrock finalmente pubblica la classifica completa dei migliori del 2012:
1. alt-j
2. time impala
3. liars
(tranquilli... frank ocean è comunque al numero 4!)