lunedì 23 marzo 2009

Non sono italiano

...
Ieri, come la neve a primavera, si è sciolta Alleanza Nazionale. Nel prossimo week-end confluirà nel PdL.

E' scomparsa ieri, rinascerà nel prossimo week-end: godiamoci questa settimana, allora.

Avevano pensato a nomi alternativi al Partito degli Italiani: Partito di Tutti, Partito della Felicità, Partito Volemose Bene, Partito Che-c'hai-'na-sigaretta, berlusconi pare avesse suggerito Partito della Gnocca. Lì però si è opposto il Ministro delle Pari Opportunità: "E no, allora deve essere Partito della Gnocca e del C....". Hanno quindi ripiegato sul più elegante, ed ecumenico, Partito delgi Italiani.

Il Partito degli Italiani. Per la ferrea logica della proprietà transitiva, se ieri è nato il partito degli italiani, poichè non sono di questo partito, ebbene, non sono italiano.



...from the 80's, two songs from Heaven 17, to celebrate the end of the italian post-fascist party, that dissolved yesterday, with the warm spring winds...

13 commenti:

Eazye ha detto...

partito o non partito, restano sempre le stesse faccie da culo... tanto per completare la santa trinità con la Gnocca e col C..

Marcus ha detto...

Direi che "la ferrea logica della proprietà transitiva" da te invocata non lasci davvero scampo.
Tuttavia non mi va proprio giù il fatto di dargliela vinta. In fondo, sono loro che si sono autoproclamati partito degli italiani e un'affermazione del genere non può dar luogo a un'autodeterminazione di fatto. Sono degli usurpatori belli e buoni, in questo senso. L'italianità si stampa su di noi già al momento della nascita: lorsignori arrivano in ritardo. E, come in tante altre cose, vogliono scalzarci: ora pure del diritto di sentirsi italiani!
E' vero che ultimamente è una coccarda della quale si fatica ad essere orgogliosi... ma questa è un'altra storia!

Silvia ha detto...

Se "italianità" vuol dire soltanto pizza, spaghetti e sole che se la tengano."Let me go" è perfetta per l'occasione ;)

...E "Sinistra e Libertà"? :)

Un saluto Indie, a presto!

heavyhorse ha detto...

cercano di fotterci le parole...forza italia non si può più dire, libertà nemmeno e così via...

Manfredi ha detto...

beh, d'ora in poi potremmo dire nuovamente forza italia, no?

heavyhorse ha detto...

@manfredi: io no, brutti ricordi

Pupottina ha detto...

eloquenti le pillole di saggezza di Eazye!


buon mercoledì

^_______^

Anonimo ha detto...

Quindi io non sarei democratico perché non mi identifico nel partito di Franceschini? Ma dai Indie, lascia stare la politica e torna al buon rock! Ottimi gli Heaven 17, ma io più che al rock li associo alle discoteche. Mi ricordano l'Histeria, locale cult delle mie notti romane anni '80. Per caso c'eri anche tu?

indierocker ha detto...

@eazye: bravo Eazye il catechista!!!

@marcus: caro marcus, d'accordo su tutto! usurpatori, già... cantano (cantano? parlano...) gli offlaga disco pax "ci hanno preso tutto, ci hanno davvero preso tutto"...

@silvia: nooooooo!!! almeno la pizza, gli spaghetti e il sole lasciateceli!!!!!

@heavyhorse: già, quando gioca la nazionale dobbiamo dire "viva la squadra di calcio in tenuta color mare che gioca da sinistra verso destra", perchè "forza", "italia", "azzurri", "cielo azzurro" (e forse tra un po' anche "gnocca") hanno una connotazione politica di destra...

@manfredi: ...ehm...temo di no!

@pupottina: nonostante tutto, buon mercoledi' anche a te, nonostante tutto.

@anonimo: no, all'hysteria non c'ero, ero a casa che studiavo! (non si sa mai, metti che mia madre passa per questo blog...)
..ah, ti avevo promesso un post musicale, ma anche oggi mi e' scappato un post-televisivo... al prossimo, ok?

Zelda ha detto...

certamente Berlusconi l'avrebbe chiamato 'Partito della gnocca'.

indierocker ha detto...

ben tornata, zelda!!!

la bislacca ha detto...

Non me ne parlare: questa cosa non mi è scesa per niente.
Ma proprio zero.

indierocker ha detto...

beh, molte altre ne dovremo digerire...