lunedì 10 gennaio 2011

Il miglior disco del 2010 - Best record of 2010 - Menzione Speciale



Basta! Il miglior disco del 2010 è "All Day" di Girl Talk...

Perchè è gratis! Perchè Girl Talk (al secolo Gregg Gillis, DJ di Pittsburgh) ha caricato il suo nuovo disco, All Day, in rete, e lo ha reso disponibile a tutti gratuitamente qui, sul sito della
Illegal Art (quale nome più adatto ad una casa discografica?). Non ce la faccio più, tra gli ammonimenti di Google e quelli di BoxNet, tra le ingiunzioni di rimozione degli mp3 e la cancellazione di account di e-mail, tra notifiche di violazione della legge sul copyright e... solo l'ultimo post, quello del 5 gennaio, mi è stato cancellato ben due volte: nemmeno fossi Julian Assange!

Ok, va bene, in realtà quella di Girl Talk non è musica originale, bensì campionamenti di quasi 400 pezzi, dai Black Sabbath a Rihanna, ma... ascoltate!

Potete scaricare l'intero disco in tracks separate, oppure in un unico file ("one seamless file") con più di un'ora di musica ininterrotta, per un effetto ancora più stupefacente. Voglio che sia lui a mettere i dischi al mio funerale...

4 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

un grandissimo, girl talk!

giaderblog ha detto...

Indie , continua così . non mollare.

polly ha detto...

indie, ma questi beady eye me li vuoi recensire oppure no?!?

indierocker ha detto...

@marco:
girl talk è un GENIO!!!

@giader:
grazie! ma... giaderbolg non ha un blog?!?

@polly:
non li ho ancora sentiti... rimediero'!
(PS per chi non sa: beady eye sono gli oasis senza un gallagher)