domenica 27 gennaio 2008

La notte della Repubblica


Strano partito Alleanza Nazionale... pieno di contraddizioni... Il senatore Nino Strano è omofobo e omosessuale dichiarato (che lo sia c'è scritto sul blog http://notiziegay.blogspot.com/ al post del 25 gennaio), il post-fascista Gianfranco Fini va a rendere omaggio alle vittime dell'olocausto (certo... pezzi di partito - Alessandra Mussolini, Storace - si staccano per questo), sempre-lui-Fini va al Family Day mentre la sua amante (non era ancora ufficiale la separazione da Daniela) è già incinta al secondo mese...

Una rettifica: pare che Nino Strano (vedi foto del brindisi e della mortadella) non sia proprio omosessuale, ma "esteta fottuto" (fottuto da chi?), "amico di troie, trans e gay", e coi maschi ci va sì, ma si ferma un attimo prima (sì, ma un attimo PRIMA di COSA?). L'ha detto lui, potete controllare sull'intervista a Repubblica di ieri.

4 commenti:

Simona ha detto...

si ferma un attimo prima...
sarà, ma a me pare una presa per il culo...
uah, uah, uah!

indierocker ha detto...

wow! presa per il culo!! anche questa è splendida!!!

AgSer ha detto...

ah ah ah... meglio riderci su...
Comunque complimenti! Davvero un bel blog, sia per i post sia per la musica (detto da un amante dell'indie rock proprio come te)!!!

indierocker ha detto...

grazie agser... meglio buttarsi nella musica che nella politica! anche se, come per la politica, anche in musica il meglio è già passato (clash, television, dylan, joy division, nirvana, stones pre-80, tanto per citare qualche nome)... e diciamolo: rimpiangiamo craxi!!! ...e ho detto tutto
((PS: è un paradosso))