lunedì 29 marzo 2010

Neither Washington Nor Moscow

...
Uno dei dischi più belli di sempre. Solo che, a differenza di altri, a differenza - per esempio - di Crooked Rain o di Psychocandy, questo non è nei 500 migliori album di tutti i tempi secondo Rolling Stone. Probabilmente, a Rolling Stone questo disco non l'hanno nemmeno mai sentito.

Inghilterra, 1986. "Neither Washington nor Moscow" è il primo e ultimo album dei Redskins. Attivi politicamente negli anni precedenti, accanto ai minatori inglesi nello sciopero del 1984-85, i Redskins non sopravvivono a lungo a quelle vicende.

Esce proprio in questi giorni, per l'etichetta Insurgence, una raccolta di inediti e demo, "Epilogue". A soli 9 dollari e 99 cents il CD è scaricabile. Io l'ho appena preso.

the redskins - keep on keepin' on! (mp3)

(al numero 13 delle più belle canzoni di tutti i tempi secondo questo blog)

...one of the best records ever... and one of the best kept secrets...

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottimo disco, ottimo gruppo, ottima scelta politica...!

Pupottina ha detto...

^_______^

buon martedì caro Indie!!!

Baol ha detto...

Ti saluto dalla riserva indiana pugliese Indie...

joyello ha detto...

Grandissimo disco, tra i pochi che posseggo in vinile ed anche in CD... :)
Non sapevo nulla della nuova raccolta di singoli. Ora vado ad informarmi. Spero tanto che ci abbiano messo anche la loro magnifica versione di "Levi Stubb's Tears" che è brividi.

Alligatore ha detto...

Mio fratellino possiede gelosamente il vinile. Da piccolo l'ho molto ascoltato.

Zelda ha detto...

sono sCOTennata, Indie....comunque, Buona Pasqua!

indierocker ha detto...

@joyello and allie: wow, ce l'avete anche voi!?! pensavo di essere l'unico a ricordarmi dei redskins...

@anonimo: grazie! ottima scelta di blog!

@pupottina: grazie! e buona pasqua!!!

@baol and zelda: che disastro! e gia' cota le spara grosse: "subito via la ru486, marcira' nei magazzini"

enne ha detto...

Però sere fa, in tv, Cota e Vendola si scambiavano cerimonie. :)

indierocker ha detto...

gia'... perfino di pietro e bertolaso li' ho visti farsi le fusa da santoro un po' di tempo fa...

Baol ha detto...

Ma Cota lo faceva perchè il suo cervello è in magazzino da tempo e ci si trova benissimo...

andrea sessarego ha detto...

grande gruppo, io li ricordo con piacere immutato e nessuno di quelli che li ascoltava allora li ha dimenticati.

indierocker ha detto...

@baol... vi diamo la polverini, ci date vendola?

@andrea: si', verissimo!!! solo che mi sa che eravamo un po' pochi, eheheh...