mercoledì 20 ottobre 2010

We're a happy family



5 commenti:

sassicaia molotov ha detto...

Vedi se trovi "In my family" degli Sparks.
Non era male manco quella.
(era su "Kimono my house")

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

sono più inquietanti dei camden del telefilm "settimo cielo"

Anonimo ha detto...

Non cadere anche tu nella trappola mediatica del gioco al massacro, utile solo a fare cassetta per i giornali e telegiornali, distogliendo l'attenzione dai problemi reali. Oltretutto, dov'è il diritto alla privacy dei colpevoli, o meglio degli indagati e, soprattutto, delle vittime!!!

Zion ha detto...

comunque è in italia che abbiamo il detto parenti-serpenti...sarà per qualcosa!

indierocker ha detto...

grazie a tutti del commento!!!

...ah, gli sparks!