giovedì 13 novembre 2008

Route 66

"Vi racconto com'è andata. L'avevo incontrata su una corriera, e via discorrendo, e avevamo deciso di fare l'autostop fino a New York, sulla 66"

"Sui marciapiedi formicolavano gli individui piu' malridotti del paese, in quell'accampamento nel deserto che è in realtà Los Angeles. Negri sfrenati con berretti da suonatori di be-bop; poi avventurieri stracciati coi capelli lunghi venuti dritti da New York per la Statale 66; poi vecchi topi del deserto, che portavano cartocci ed erano diretti verso una panchina del parco del Plaza (...).
Avrei voluto conoscerli tutti, parlare con tutti..."

(Jack Kerouac - Sulla strada)


...the pictures are mine, the song will be removed in ten days. if you have any interest that the mp3 be removed, please DO e-mail me, and dont just remove the post, mr blogger...


...

15 commenti:

lucagel1 ha detto...

Ci si potrebbe fare un giro sulla route 66....buon w end

indierocker ha detto...

già!!!
...e grazie, buon week-end anche a te!!!

Zion ha detto...

perdonami, ma non sono mai andata oltre pagina 12 di "sulla strada". Chino la testa e me la cospargo di cenere. Kerouac mi fa dormire.
:'(

Zion

digito ergo sum ha detto...

bellissimo libro, e santa donna la pivano che ce lo ha fatto conoscere.

l'america fotografata in quelle pagine, quasi quasi, non mi dispiace neppure.

quando l'ho scoperto, l'ho regalato anche ad alcuni amici. ricordo che tutti lo abbiamo letto in un fiato e ne parlavamo tra di noi. quasi come un sogno comune.

Pupottina ha detto...

grazie per il tuo prezioso contributo offerto alla mia amica... l'opinione degli uomini nelle vicende amorose è sempre un chiarimento in più.
ciao e buon weekend

Pupottina ha detto...

sei andato a fare l'autostop sulla route 66 ?
wow!

indierocker ha detto...

@zion:
lo sto rileggendo in questi giorni, ma leggerlo a 18 anni (per me... una vita fa, eheheh!) era tutta un'altra cosa!

@digito:
...e poi? non ve lo siete fatti un viaggio tutti insieme?
eppoi, si', quella (l'america che incontri sulla strada) è la vera america, rimasta ancora cosi'...

@puppy:
figurati, un piacere!
...no, non autostop, noleggio auto e 2500 kilometri in 5 giorni!

Anonimo ha detto...

Mitici Stones, Mitica Route 66...! Anche io ci ho lasciato il cuore e quanto prima ci ritorno (in media ogni 3-4 anni)!

Pupottina ha detto...

mi dispiace deluderti, ma mio marito legge il blog ed è a conoscenza di tutto... la prossima settimana riporterò un dialogo fra noi tre che ha chiarito la situazione... avendola confusa un po'.... chissà dove andremo a finire... per ora buon weekend

Pupottina ha detto...

scusa... correggo... buon weekend dalla tua "Puppy"?

indierocker ha detto...

@anonimo:
...si', è l'america che preferisco, stay tuned che ci sara' da commentare qualche altro post sul sud-ovest degli usa!!!

@puppy:
ah ah ah ..."mio marito legge il blog ed è a conoscenza di tutto"... sai, per chi non conosce il tuo blog, si potrebbe equivocare... mi riferisco soprattutto a mrs indierocker che passa da queste parti (che pero' non passa quasi mai...): e' tutto a posto!
(ciao puppy, buon week-end!)

Maria Rita ha detto...

Direi che se fossi mrs indierocker mi preoccuperei seriamente... ahahah :D

Comunque, quoto la scelta di Kerouac, che ho conosciuto grazie ad un vecchio amico, e condivido l'amore per l'America, in cui ho vissuto per qualche mese. Meravigliose anche le fotografie, che ben si intonano con le melodie degli anni '80.

Buona domenica indie!

Pupottina ha detto...

ok. niente tv per oggi...

allora vado al cinema?

;-)

indierocker ha detto...

@maria rita:
mrs indierocker, donna di spirito, non si preoccupera'...
...ma, se non vedrete piu' aggiornamenti di questo blog, ...

@puppy: si', il cinema fa meno danno della TV! ...pero'...dipende... se vai a vedere "ti stramo", i danni sono simili!!!

Anonimo ha detto...

e' uno dei miei sogni, la route 66.
Zelda.